Eveho Group
+39 031 5140063
Torna indietro

Come aprire una società a Londra

Aprire una società a Londra comporta molti vantaggi, non è un caso che grandi aziende estere abbiano spostato la residenza fiscale proprio in Inghilterra.

Londra è una città molto viva, capace di attirare imprenditori da ogni parte del mondo. Cerchiamo di capire perché è così gettonata e come procedere all’avvio di una attività in terra londinese.

 

Aprire una società a Londra è un obiettivo molto diffuso tra gli imprenditori italiani, grazie alla semplificazione burocratica e alla fitta rete di banche e società finanziarie operanti sul territorio londinese e britannico in genere.

Londra è una metropoli molto eclettica, capace di fondere tradizione e innovazione in modo armonioso, ma è anche una città nella quale finanza, imprenditoria e commercio la fanno da padrona.

Dopo aver parlato di come aprire un’attività in Svizzera, cerchiamo di capire quali step bisogna compiere per iniziare una iniziativa imprenditoriale a Londra.

 

Aprire una società a Londra: burocrazia esile, regole ferree

 

Aprire una società a Londra è molto semplice, perché in Gran Bretagna l’amministrazione pubblica parte da un assunto molto concreto, ovvero che impedire e/o ostacolare la libera iniziativa economica è il modo peggiore per sostenere l’economia nazionale.

Questo vuol dire che si rende l’apertura dell’azienda molto veloce ed economica – soprattutto per le LTD – per consentire all’imprenditore di mettersi sul mercato e provare a produrre fatturato e utili, senza segargli le gambe a priori.

In Inghilterra i controlli fiscali vengono eseguiti in modo molto rigoroso, quindi non bisogna confondere la semplicità con la quale si può aprire una società a Londra e l’assenza di regole ferree da seguire.

 

Perché aprire una società a Londra

 

Aprire una società a Londra comporta molti vantaggi, non è un caso che grandi aziende estere abbiano, negli anni, spostato la residenza fiscale proprio in Inghilterra.

Quali sono questi vantaggi:

  • Burocrazia molto efficace;
  • Solidità e stabilità economica del Paese;
  • Stabilità e forza della sterlina rispetto al dollaro e all’Euro;
  • Tassazione tra le più basse in Europa, pari a circa il 20%;
  • Forza commerciale del Regno Unito;
  • Lingua inglese;
  • Cultura diffusa del libero mercato;

 

Aprire una società a Londra: tipologie di aziende

 

Come in ogni Paese del mondo, in Gran Bretagna esistono diverse tipologie di aziende, ognuna con caratteristiche precise.

Ecco quali sono:

  • PLC: Public Limited Company;
  • LTD: Private Company Limited By Shares;
  • LTD: Private Company Limited By Guarantee;
  • UNLTD: Unlimited Company;
  • LLP: Limited Liability Partnership;
  • Community Interest Company;
  • RC: Royal Charter.

Vediamo nel dettaglio in cosa consistono queste tipologie di aziende riconosciute in Gran Bretagna.

 

PLC: Public Limited Company

 

La PLC – Public Limited Company – è una società per azioni la cui proprietà è aperta al pubblico, come le italiane SPA. Chiunque, quindi, può acquistare azioni della società.

Si tratta, essenzialmente, di una società pubblica i cui azionisti (potenzialmente chiunque), sono responsabili delle passività finanziarie della società nella misura del loro investimento.

Per poter aprire una PLC è necessario registrare la vendita di azioni per un valore complessivo di almeno 50.000 sterline.

LTD: Private Company Limited By Shares

 

La LTD è l’equivalente della italiana SRL, ovvero una Società a Responsabilità Limitata.

A differenza della PLC, le azioni non sono pubbliche, ma detenute solo da soci che ne acquistano le quote in forma privata.

Esistono altre due forme di LTD, la LTD by Guarantee e la  UNLTD, Unlimited Company.

 

LTD: Private Company Limited By Guarantee

 

La LTD By Guarantee si distingue dalla LTD by Shares per l’assenza di soci titolari di quote azionarie, quindi di azionisti.

In sostituzione di questi, c’è un gruppo di membri della società che fungono da garanti, che partecipano con una somma fissa – stabilita a priori – in caso di liquidazione dell’azienda.

Secondo la legge britannica queste società devono includere nel nome dell’azienda la dicitura LTD, fatta eccezione per quelle imprese che non distribuiscono i propri profitti ai membri delle stesse.

 

UNLTD: Unlimited Company

 

L’unica differenza tra le LTD e le UNLTD è che gli azionisti, oppure i membri del gruppo che funge da garante, concorrono alla liquidazione formale della società in modo totale, indipendentemente dal loro investimento in azienda.

 

LLP: Limited Liability Partnership

 

La LLP è una forma società relativamente nuova nell’ordinamento giuridico britannico, risale infatti agli inizi degli anni 2000.

A differenza di una LTD, la LLP necessita di due persone per l’apertura, un socio principale, responsabile dell’azienda, e un socio limitato, che investe denaro o proprietà nella società, ma che è responsabile solo della propria condotta.

Nonostante si tratti di una società con più soci, non esiste un consiglio di amministrazione che la gestisce, ma sono i partner ad avere l’autorizzazione per operare autonomamente.

 

Community Interest Company

 

Le Community Interest Company sono società create senza l’obiettivo di massimizzare i profitti degli azionisti, ma con l’intento dichiarato di sfruttare questi profitti per il bene della comunità in cui operano.

Gli utili non vengono distribuiti tra i soci, ma investiti per migliorare le aree pubbliche intorno a loro.

 

RC: Royal Charter

 

In passato, tutte le società dovevano ricevere una approvazione dal monarca regnante, per poter operare liberamente nel Regno Unito.

Ormai i tempi sono cambiati, e aprire una società a Londra e in Gran Bretagna è molto più semplice.

Ciò nonostante, esistono importanti aziende britanniche ancora attive configurate come Royal Charter: la BBC, la Banca d’Inghilterra e la Royal Opera House.

 

Come aprire una LTD a Londra

 

Per chi vuole investire in Inghilterra, la forma societaria più sfruttata è la LTD, che è davvero semplice, economica e veloce da avviare.

Come abbiamo accennato all’inizio, la burocrazia è davvero snella, è possibile effettuare la registrazione direttamente online senza dover passare da un notaio per la costituzione della società o da un commercialista per la consulenza.

Attenzione, però, perché esistono molte agenzie truffaldine che, sfruttando l’ignoranza dei potenziali investitori, fanno pagare somme salate per operazioni gratuite o molto economiche.

Il nostro consiglio è sempre quello di farsi seguire da un temporary export manager, o da una azienda esperta in internazionalizzazione d’impresa.

 

Di cosa hai bisogno per aprire una LTD a Londra

 

Per aprire una società LTD a Londra è necessaria la registrazione per la Company House, un ente del Department for Business, Energy & Industrial Strategy, deputato al controllo delle società a responsabilità limitata.

Sul sito ufficiale della Company House sono riportate le istruzioni per la costituzione di una società LTD, ricordando che:

 

  1. La società è legalmente separata dai suoi soci;
  2. Le finanze della società sono separate da quelle personali dei soci;
  3. può trattenere gli utili, pagando le relative tasse.

 

Ecco di cosa hai bisogno per aprire una società a Londra, nello specifico una LTD:

 

  1. Scegliere un nome della società;
  2. Indicare l’indirizzo della società;
  3. Individuare almeno un amministratore (director), che non può avere meno di 16 anni di età;
  4. Indicare i dettagli delle azioni possedute dai soci;
  5. Verificare il SIC Code – Standard Industrial Classification – l’equivalente del nostro Codice Ateco, che individua cosa fa la società;
  6. Memorandum and articles of association: si tratta di due documenti, il primo che attesta l’intenzione da parte di tutti i soci iniziale di aprire la società, il secondo riporta invece le regole interne dell’azienda;
  7. Dettagli di soci che detengono quote importanti dell’azienda, ad esempio più del 25%.

 

Una volta raccolti tutti questi dati e documenti, potrai procedere con la registrazione online della tua LTD.

Purtroppo, non è gratis. Ti costerà la bellezza di £ 12 sterline, che potrai pagare tramite il tuo account paypal o con carta di credito o di debito.

Si, hai letto bene. Solo £ 12 sterline per aprire una società a Londra, almeno una LTD.

Purtroppo, la registrazione non è immediata, perché richiede almeno 24 ore.

Si, hai letto bene anche stavolta. Solo 24 ore per la registrazione della società a Londra.

Insomma, come puoi vedere aprire una società a Londra potrebbe davvero rappresentare una opportunità di business da non sottovalutare.

Eveho Group
Follow Us

Eveho Group

Eveho Group è un’azienda che fornisce servizi di consulenza per l'export di imprese italiane: lavoriamo ogni giorno con passione per fornire all’80% del tessuto imprenditoriale italiano tutto il supporto necessario, da quello comunicativo e linguistico a quello tecnico e finanziario, per fare in modo che il tuo prodotto/servizio sia venduto all’estero.
Eveho Group
Follow Us

Eveho Srl


Via Francesco Anzani, 9
22100 - Como - Italia

Eveho Ltd


27 Palladium House 1-4 Argyll Street
London, W1F 7LD - Regno Unito

  • Como
  • Londra
  • Sofia
  • Tucson
  • Firenze
  • Catania